Design sostenibile

Si vuole che i detergenti e i prodotti di manutenzione utilizzati abbiano un contenitore robusto ma leggero, che non si rompa facilmente e che non perda, che sia maneggevole e da cui sia facile dispensare il contenuto. La plastica offre tutti questi vantaggi.

Quindi come si può ridurre l’uso della plastica utilizzata per i prodotti di pulizia? L'industria sta lavorando su questo tema e si è data l'obiettivo di riciclare, compostare o riutilizzare tutti gli imballaggi in plastica dei prodotti di pulizia per la casa, garantendo almeno il 20% di contenuto riciclato, entro il 2025.

Sta anche lavorando alla progettazione di imballaggi che riducano l’impiego di plastica. Ad esempio, alcuni flaconi oggi sono provvisti di una etichetta fasciante di plastica che riporta tutte le informazioni sul prodotto. Ciò consente un maggiore utilizzo di plastica riciclata, non colorata, in quanto le etichette fascianti possono essere disegnate singolarmente. Il minor peso degli imballaggi è un altro esempio di una migliore progettazione.

Un approccio circolare

In un quadro più ampio, al posto dell'economia lineare a cui siamo abituati, in cui produciamo gli oggetti, li usiamo, e poi li buttiamo via o gettiamo il loro imballaggio, l'idea è quella di eliminare scarti e inquinamento fin dalla fase di progettazione. Ci stiamo muoviamo in direzione di un'economia circolare in cui riciclare tutti gli oggetti di plastica che utilizziamo, perché restino all’interno del ciclo economico e lontano dall'ambiente.

Questa è la visione del New Plastics Economy Global Commitment della Ellen MacArthur Foundation, che l'A.I.S.E - che rappresenta l’industria della detergenza in Europa - ha ufficialmente approvato.

Riciclare e ricaricare

Oltre agli sforzi compiuti dalle aziende per progettare gli imballaggi in modo più sostenibile, i consumatori hanno un ruolo fondamentale per favorire la circolarità degli imballaggi, smaltendoli in modo corretto. Questo è il motivo per cui consigliamo di conservare gli imballaggi a lunga durata o ricaricabili, e di acquistare le ricariche quando è possibile.

Il contenuto è identico e si riducono i rifiuti generati dal cartone e/o dagli imballaggi in plastica. In generale, seguite le indicazioni fornite dal vostro comune per il corretto smaltimento dei rifiuti.